Scaffalature a più livelli inclinate che sfruttano la gravità per il trasporto dei pallet. Una soluzione ideale per linee da 4 a 40 metri di profondità.

I pallet vengono depositati su una linea dinamica che ha dei rulli frenanti, dotati di dispositivi elettromagnetici o meccanici, per controllare e regolare la velocità in maniera che sia sempre costante. 

Il costo di questo sistema, maggiore rispetto ad altri, viene ampiamento compensato dalla elevata densità di stoccaggio realizzabile e dalla possibilità di utilizzare una gestione FIFO (first-in, first-out) che permette di depositare il pallet sempre nell’ultimo posto e prelevare la merce necessaria dal primo, ottimizzando così gli spostamenti all’interno del magazzino. 

Il sistema Gravity Rack richiede una grande precisione nel riprendere la merce e sistemi tecnologicamente avanzati di riconoscimento e di individuazione dei pallet, per riconoscere pallet diversi tra loro anche se posizionati in modo randomico.

Vantaggi:

Elevata densità di stoccaggio 

  • A fronte di una necessità ridotta di automazione, questo sistema offre un'elevata densità di stoccaggio e alti flussi di movimentazione 
  • Ottimo compromesso tra sostenibilità ed efficienza

Affidabilità 

  • Meccanica affidabile per avere l’ultimo pallet sempre separato dagli altri 
  • Sistema perfettamente integrato con AGV/LGV che permettono di movimentare la merce agilmente, anche grazie al sistema di visione sul carrello (con laser scanner LMS) in modo tale che le forche in maniera indipendente riescano a prendere due palette

Flusso di carico camion ottimizzato

  • Durante le operazioni di carico del camion – che può essere effettuato in modalità mista o automatica con sistemi AGV/LGV, garantisce la minima distanza tra il punto di prelievo e il punto di carico.
350

Oltre 350 soluzioni integrate

2500

Oltre 2500 sistemi robotizzati

6500

Oltre 6500 AGV e LGV

40

magazzini automatici ad alta intensità dal 2016